Phubbing, cos’è e perché mette a rischio le Relazioni Umane

Il Phubbing è la mania compulsiva di controllare e guardare costantemente il proprio smartphone, anche nelle situazioni più inadeguate. Una sorta di nuova dipendenza cui a volte non facciamo neanche più caso, ma che fa sentire isolato l’interlocutore che, a sua volta, torna a rifugiarsi sui Social Media.

Non stiamo certamente parlando di un fenomeno nuovo.
La diffusione massiccia dello smartphone, si sa, ha modificato moltissimo le nostre dinamiche di Comunicazione.
Tuttavia, recenti ricerche hanno dato origine ad una sorta di nuova dipendenza: il Phubbing, ovvero la mania compulsiva di controllare e guardare il proprio telefonino. Leggere le notifiche, rispondere, chattare anche quando si è in situazioni inadatte.
Al bar con gli amici, mentre si chiacchiera dal vivo, al ristorante. Read more

La Popolarità allunga la Vita, anche nell’Era Digitale

popolarità-longevità

Lo dice la scienza, dalla biologia alla genetica: chi possiede una forte rete di conoscenze ha il 50% in più di probabilità di vivere a lungo, percentuale che sale fino al 91% se le relazioni sono di buona qualità. Cerchiamo di comprenderne il punto di vista psicologico, soprattutto nel mondo odierno fatto di prestigio sui Social Network.

Certamente affermare che la popolarità allunga la durata della vita ha un significato antropologico che risale ai tempi più lontani.
Avere un numero ampio di persone intorno a sé ha permesso, prima di tutto, la sopravvivenza fisica stessa e il perpetuarsi della specie umana. Read more